Il CeSMAP, nell’ambito della mostra “Gli Spiriti della Natura – la persistenza del sacro dalla Preistoria al Medioevo”, propone la conferenza

“Avanti nel viaggio – indietro nel tempo”

Manufatti preistorici e arte rupestre:
nel Sahara le origini di antiche società

tenuta da Lorenzo De Cola, Collaboratore scientifico del CeSMAP – Esperto di archeologia africana, e presentata da Piero Ricchiardi, Presidente del Museo d’Arte Preistorica e da Daniele Ormezzano, Vice Presidente del CeSMAP.

La conferenza si terrà Giovedì 7 Maggio 2015 alle ore 20,45 presso il Salone delle Feste del Circolo Sociale 1806, in via Duomo 1 a Pinerolo, e sarà preceduta dalla visita guidata alla mostra presso la Chiesa di S. Agostino, alle ore 17,00.

Nabta Playa

Nabta Playa

Oltre a Gobekli Tepe e Jiroft le origini della società umana odierna si possono trovare anche nella zona più arida del mondo. Scopriremo tracce del nilometro di Luxor e le cave di diorite, che con immani sforzi gli Egizi cavarono per alcune delle statue dei faraoni e a Nabta Playa il più antico osservatorio astronomico conosciuto. Unendo paesaggi, natura e cultura giungeremo a due dei santuari della preistoria sahariana e dell’arte mondiale: l’altopiano del Gilf Kebir e il Jebel Uweinat con splendidi esempi di pitture rupestri.

per info: CeSMAP
tel. 0121 794382 (lun-ven h. 9,30-12,30)
didatticacesmap@alice.it