Émile Carthailac -one of the highest authorities in the international scientific community- expressing for the first time the official acceptance of the Palaeolithic dates that Sautuola made in 1880 on the discovery of the Altamira Cave.

Émile Carthailac, una delle massime autorità della comunità scientifica internazionale, esprime per la prima volta l’accettazione ufficiale delle date paleolitiche che Sautuola fece nel 1880 alla scoperta della Grotta di Altamira.

9 October 2020, a day to celebrate Prehistoric Rock Art
The European Day of Rock Art is celebrated on 9 October. To commemorate this day, the main European sites with rock art, including archaeological sites, museums, interpretation centres and cultural centres will hold a coordinated open day to celebrate the value and relevance of rock art to European society. A total of 33 activities are planned in 5 European countries, in such charismatic locations as the Altamira Museum (Spain), Lascaux IV (France), the Archaeological Park and Museum of Coa (Portugal), the Valcamonica Archaeological Park (Italy) and the Hossa National Park (Finland).
This European Day, which celebrates its second year in 2020, is coordinated by the International Association of Prehistoric Rock Art Trails. This organisation associates the main European cave destinations and manages the Council of Europe’s Cultural Route under the same name, certified in 2010. It is one of the largest networks of archaeological sites, with almost 200 places including museums and research centres, interpretation centres, sites with rock art, etc.

HIGHLIGHT EACH ACTIVITY OF EACH PARTNER
Why October 9th?
The Council of Europe and the European Commission have chosen 9 October as the European Day of Rock Art because it is a date that is closely linked to the history of this type of art. On that day, 118 years ago, is dated the letter from Émile Carthailac -one of the highest authorities in the international scientific community- expressing for the first time the official acceptance of the Palaeolithic dates that Sautuola made in 1880 on the discovery of the Altamira Cave. This recognition showed the intellectual capacities of prehistoric humans and the existence of the rock art of the first Europeans. In the missive, Cartailhac defined the Altamira cave as “the most beautiful, the strangest, the most interesting of all the caves with paintings”.
The European Day of Cave Art becomes one more of the events included in the European Heritage Days. All celebrations will take place in each of the sites belonging to the Association of Prehistoric Cave Art Trails. It is possible to check the entire programme on the website of the coordinating association at www.prehistour.eu

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

La Giornata europea dell’arte rupestre si celebra il 9 ottobre 2020.
Per commemorare questa giornata, i principali siti europei con arte rupestre, inclusi siti archeologici, musei, centri di interpretazione e centri culturali, terranno una giornata aperta coordinata per celebrare il valore e la rilevanza dell’arte rupestre per la società europea. Sono previste 33 attività in 5 paesi europei, in luoghi carismatici come il Museo di Altamira (Spagna), Lascaux IV (Francia), il Parco Archeologico e Museo di Coa (Portogallo), il Parco Archeologico della Valcamonica (Italia) e il Parco nazionale di Hossa (Finlandia).
Questa Giornata europea, che celebra il suo secondo anno nel 2020, è coordinata dall’Associazione internazionale dei sentieri di arte rupestre preistorica. Questa organizzazione associa le principali destinazioni europee delle grotte e gestisce l’omonimo Itinerario Culturale del Consiglio d’Europa, certificato nel 2010. È una delle più grandi reti di siti archeologici, con quasi 200 luoghi tra musei e centri di ricerca, centri di interpretazione, siti con l’arte rupestre, ecc.

EVIDENZIA OGNI ATTIVITÀ DI OGNI PARTNER
Perché il 9 ottobre?
Il Consiglio d’Europa e la Commissione Europea hanno scelto il 9 ottobre come Giornata Europea dell’Arte Rupestre perché è una data strettamente legata alla storia di questo tipo di arte. In quel giorno, 118 anni fa, è datata la lettera di Émile Carthailac -una delle massime autorità della comunità scientifica internazionale- che esprime per la prima volta l’accettazione ufficiale delle date paleolitiche che Sautuola fece nel 1880 alla scoperta dell’Altamira Grotta. Questo riconoscimento ha mostrato le capacità intellettuali degli esseri umani preistorici e l’esistenza dell’arte rupestre dei primi europei. Nella missiva Cartailhac definisce la grotta di Altamira “la più bella, la più strana, la più interessante di tutte le grotte con dipinti”.
La Giornata Europea dell’Arte Rupestre diventa uno degli eventi inclusi nelle Giornate Europee del Patrimonio. Tutte le celebrazioni si svolgeranno in ciascuno dei siti appartenenti all’Associazione dei sentieri dell’arte rupestre preistorica. È possibile consultare l’intero programma sul sito web dell’associazione coordinatrice all’indirizzo www.prehistour.eu